Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Juliobaf
  • ietus
  • Fuochino
  • Vito Marco Giuseppe
  • Fabio Como

blog di taglioavvenuto

Rot Wasser

Rot Wasser
Era un inchino ai dolori fluire
verde il tratto algale.
Inchino
al lento delle squame
 

Anzi

Anzi,
indice volatile
stomaco senza prodotto interno lordo
Mi do una voce, ogni tanto
 

La viola

Dniepr
 
Dicembre aveva lasciato sulle pelli la luminescenza
Delle stufe; nelle notti implumi, la vanescenza del nevischio.

Tra le onde sul Bosforo

Inoltrati i piedi nel sentiero
Tenendo in mano la rete del vicino
Oggi sono riuscito ad arrivare alla barriera del cancello

Neve

Respiri: la brutalità ordinata
lisa
Di chi ragiona
del potere, non l’attenzione

Monamour

Rantolarti, soffrirti
sotto un Rialto appassito Monamour
piagato
 
Altra lingua non è

Ah

Ah
Sta a sinistra questo
Questo in basso e Pippo
Li conosci. Giurerei che li sapresti
Mescolare quasi come acqua e vino
Come miele ed api.

Bambole

Bambole in porcellana:

 

Scorre saponosa la morbidezza sulla punta

Se penso

Se penso:
 
al vuoto è come pensare alle proporzioni
agli occhi all'inizio. Vuoti; non c'era terra.

Così

Così. Così dovrò un giorno tornare

a Kyoto. L'antica capitale: kimoni

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3947 visitatori collegati.