Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

erotismo V.M. 18

De bello mundi

Franco si riabbotonò la patta dei pantoloni. Accese una sigaretta e fumò. Era il suo giorno.

Omnia mala fugat(pelle di maiale)

Sono quello che sono.

Essenza d'argilla

amore controluce.jpg
Petali di cielo
colori che si accendono al tramonto
tiepida l'aria
lambisce un riverbero
tra lacrima di gioia e luce

Sei fuori, fuori

Una lingua dolce, setosa

Una persona cercò tra le pagine della propria vita una parola che non fosse quella venutale subito alla strozza.

Macchia

macchia come plenilunia notte velata d'organza
 
che lattea si riversi liquida in spiaggia
 

Lì, e lassù

Sono stato su in cima con te ed ora mi agito dal ventre,
continuo andirivieni dell'anima. La pelle,

Un tanto al chilo

...denudate delle vesti ed esposte al banco
un tanto al chilo/ tanto si può arrivare a valere
Schiene d'amanti inarcantisi al volo s'incartano

Di una linea di scuro più in là

Piovono tempi come cieli d'agosto
sai gli acquazzoni, la pelle che ti sorprende
per la resistenza, piedi nel diluvio
E cammini

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 10 utenti e 2556 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Grazia Denaro
  • Guglielmo Perfetti
  • Antonio.T.
  • ferdinandocelinio
  • Manuela Verbasi
  • live4free
  • Livia
  • Marina Oddone
  • leopold bloom
  • Marco Galvagni