Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

fino a quando

 
 
Non c’è buio che oscuri l’anima
che sia tramonto o nostalgia
niente sfugge amore

Di taglio, la vita

Stridore di lacrime
sul filo
d’una lama tagliente;
bordi che separano
un istante dall’altro,

Sogno

Perduta/mente
Sognero'

Cose così [tra le pagine di tutti i libri]

Tornerai nelle parole, tra le pagine di tutti i libri, capace di tenerezze come pochi.
Potrò respirarti sulla bocca confusa dai baci e percorsa dalla tua lingua pungente.

Ero superbo

Ero superbo.
Ce l'avevo messa tutta.
Poi m'è piovuto un meteorite.
Le scarpe si sono sgualcite.
Come una dinamite
m'ha pervaso le vene.

Cose così [sul profilo di una goccia]

Sul profilo di una goccia che riflette il cielo, silenziosa e buia, mi guardo dentro.
Abito nelle stanze dove sono alberi in fila e fili d’erba appena piegati.

Cose così [a passi dondolanti sull’estate]

Nella memoria, pagine abbracciate e passi dondolanti sull’estate.
Eravamo luce brillante di sguardi e occhi d’amore nei minuti rubati all’altra vita.

Netiquette

 
Inciampato negli scogli del Web
tra un francese ed un inglese,
da buon italiano
mi sono ritrovato etichettato

Loro

Vidi la bellezza farsi carne,
mordere quella immagine,a saziare
le emozioni del cuore
che con grazia lasciavano quei
caldi respiri sinceri , trascindando

l'amore non ha confini

vorrei ... perdermi nei tuoi occhi,
sentire il tuo respiro che
trabocca dolcemente nel mio cuore!
vorrei stringerti forte forte

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 8 utenti e 1722 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fabrizio Giulietti
  • Anna Chiappero
  • Antonio.T.
  • Salvatore Pintus
  • luccardin
  • nickandclick
  • ferdinandocelinio
  • Bowil