Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

Fuoco nel fuoco

Fuoco nel fuoco
Due fuochi paralleli _noi
ai margini della realtà [una delle tante]
Alimentati da altre fiamme ardono all'infinito

a taglioavvenuto

raccontiamoci le balle. la favola del Tempo. il mondo delle idee.
e discriminiamo la veemenza di Nietzsche. ci vogliono i peli sul petto. cazzi duri, amici.

La nave

Vedi, questa nave è un diario di pensieri
dove cullati dalle capriole delle onde
i marinai tendono le gomene,
i muscoli madidi di sudore,

C'è un filo nel vento

C’è un filo nel vento
Che si insegue a occhi chiusi
Danza lieve nell’equilibrio
Di punti lontani

Aspettando l'alba

.... e resto in attesa a rodermi le unghie
in questa notte di  vetrine spente

Monologo

Vesti il significato
l'abito che porti in grembo
è sfibrato nel vissuto
un'altra menzogna
senza prove

Distante come l'oceano

Distante come l'oceano,
nasce la musica dentro,
della parola.
Sulle onde di fango,
sul sangue e la violenza della storia,
le pause di pace

Aeroporto

 
fogli di carta
con inchiostro alle ali
macchie dipinte nel blu
avevano margini per
insoliti atterraggi

guardo la luna

 
 
In questo cielo di stelle
la luna è in riva al mare
amante d’altri occhi .

Mah, sai

Mah, sai, io, per gran parte del giorno, 
cerco emozioni anche tranquille, 
ma profonde, 
che mi penetrino la pelle e le viscere, 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 13 utenti e 2635 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Eleonora Callegari
  • sapone g.
  • live4free
  • gatto
  • ferdinandocelinio
  • Antonio.T.
  • Grazia Denaro
  • nubi
  • Salvatore Pintus
  • ferry