Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

Essere o saper essere

 
Mondo cadente del proprio assetato
sotto giogo non t'accorgi del poco
e della soddisfazione che manca.

attimi di noi

 
 
Dove sono gli attimi
infiniti respiri del tempo
ora che siamo ricordi
non ho più niente da darti

attraverso l'università

attraverso l'università
dove un giovane barbone che conosco
siede con un litro di vino a fianco

700

 
Esima ...
l'avrei voluta esimia
ma più di tanto
corda non avevo
e m'accontento

Ci sono giorni

IMMA
Ci sono giorni
in cui le crepe
divengono dilaganti
laghi d'acqua scura limacciosa
in cui ci si sente imprigionati:

Alessia cameriera di bar

Nella divisa azzurra del Bar Celestiale
all'aria polita di farfalle in volo
(è vicino il Parco Virgiliano) cerca

quando la vita ti da uno schiaffo

E ti amo
seduto tra inferno e cielo
al di qua del vetro
 
a morsi le domande s'arrendono
saziano questa sala d'attesa,
 

.Vieni e vai.

Vieni
E ritrovare te
[trasfigurato dalla follia del tempo]
_lungo i percorsi della vita_
la luce della sorpresa negli occhi

Se

Se un giorno
Uno come tanti
Guardando in te
E non gli altri
Capissi che sei
Come gli altri

foglie

 
 
Le foglie fresche di brina sono in cerca di sole
di una folta chioma sono le ultime

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1864 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone
  • sapone g.