Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Prosa e racconti

Il Mostro

in un bar deserto alle 3 e 18 del pomeriggio

il locale era deserto.

Camilla Payton

alla ventitreesima ora del primo lunedì di ottobre ferdinando celinio immise nel suo corpo la dodicesima birra, scivolò lentamente dentro le coperte sporche del letto nella sua stan

La ricotta. What else

What else. La ricotta
 
Mio padre era morto lungo il sentiero per la stalla, in un ultimo accesso di malaria.

Il prologo de "L'amico di Mussolini"

interno-del-simplon-express.jpg
(si comincia dalla fine - 1935)
 

ferdinando celinio

ferdinando celinio vive a Messina da ventisette anni. non ha preso una laurea e non ha mai praticato volontariato. 

Enrico B.

una storia qualunque

quello che sto per narrare comincia in una casa. anche se la storia sarà una storia qualunque,

il mito di ferdinando celinio

che debosciati che sono i mariti, pensavo una notte di qualche anno fa.

Lanvin

La sobrietà non gli si addiceva. Sin da bambino aveva subito il fascino dagli eccessi e delle stravaganze, benchè fosse timido e introverso.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 11 utenti e 2483 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • Grazia Denaro
  • Antonio.T.
  • Bowil
  • live4free
  • Livia
  • sapone g.
  • Guglielmo Perfetti
  • Manuela Verbasi
  • Marina Oddone