Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

aforisma

Ho perso il treno

Solitudine

La solitudine più dolorosa è quella condita da scrosci d'applausi, un silenzioso baccano ed una maschera sul volto.
 

I poeti

‎Un poeta lo riconosci dagli occhi,
 
gli occhi dei poeti sanno leggere l'anima.

Come amarti

Assorto ad ascoltare le tue parole
che mi giungono ovattate e lente
come il mare che rallenta la vita
di un vecchio che lo guarda
in uno specchio
le tue mani guardo muoversi tra le mie
accarezzarmi il cuore con semplici parole
lo sguardo porto a fatica nei tuoi occhi
e ne sopporto il canto ammaliato

Il volo

Vidi il volo
di quella farfalla
prima ancora
del suo batter d'ali.

per andare diritta

 
le preghiere non possono
cancellare le rughe
 
per questo
ed altro non prego
 
ma guardo
ogni santo mattino
il sorgere nuovo del sole
 

Un sorriso

Non trattenere
mai un sorriso,
chiudi gli occhi
e gioisci nel profondo.

Cari autori che non commentate...

qui tutti scrivono come voi, leggono poco o niente e aspettano di raccogliere le uova col cestino... anche voi?
 
meditate... e se vi va bene che nessuno vi commenti, continuate così: siete sulla giusta via
 
non avete tempo? è la scusa più gettonata 

Alba e Tramonto

Speranza e sogno
Se inseguirai l'alba senza sfuggirla, la speranza non avrà mai fine.
Se inseguirai la notte senza timore dell'oscurità, i sogni continueranno ad esistere.
Se rimarrai ferma, sarà la Vita a decidere per te.

Parole

‎Un mare di parole
in cui annegare l'anima
che silenziosa e sola
ama stare.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2494 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio