Scelti per voi

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

specchi di malinconia

 
I giorni non ritornano
non hanno il volto che in noi parlava
guarda le mie mani sono vuote carezze
e i miei occhi

l'ultimo volo

 
Domani andremo via
traccerà l’alba l’ultima sua luce
piangi anima mia
il dolore ha le sue lacrime
hai amato intensamente

ritorna primavera

 
Tu eri in me
la malinconia di un dolore
l’amore che giunge al cuore
nei passi di Dio.
Luce che attraversi il buio

acqua di mare

 
L’attimo di te non dorme mai
è acqua di mare andata con le sue onde.
Così ammassai sul cuore il cielo e le sue stelle

Morire è...

Vederti è
il cuore che torna a battere
Vederti è
l'attesa eterna di un amore arrivato
Vederti è
il profumo buono all'ora di pranzo
Vederti è
luce dopo anni di buio
Vederti è Leggi tutto »

Dove siamo rimasti

senza braccia.jpg
Assimilo nel buio la tua luce,
te la offro come cibo,
ripetendo: io-te,
il desiderio di contatto, 
di pulviscolo, uno sguardo,
dove siamo rimasti

festa del papà

 
Passano i cieli insieme agli anni
respirati e colmi della nostra vita
che modella in noi sguardi di felicità
e nasconde ai nostri cuori

Rincorro...

Rincorro inutili
respiri portati dal tempo
aria che s'infrange
l'affanno del mare
la schiuma d'acqua salata
lamento di voci
che restano sospese
sperando che un cielo avido Leggi tutto »

il suo cielo

 
Non basta tutto l’amore
gli anni per diventare uomo
Dio ha scelto per te
il suo cielo
non conoscevo il dolore

Portami con te

Portami con te
Dove il mare non ha spazio
Ed il sole non ha luce
Perché insieme daremo luce
E spazio intorno.
Mentre tutto il resto tace

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 13 utenti e 2141 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Don Pompeo Mongiello
  • Max
  • Grace D
  • Antonio.T.
  • Amina Narimi
  • Giovi55
  • Livia
  • Gigigi
  • Giuseppina Iannello
  • erremmeccì