Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autori consigliati: 
 
 
        live4free
 
 

 
 
 

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

nel nudo ramo che tende al cielo

 
Scorsi la vita nei passi del sepolcro
lo sguardo mi rese uomo
attraversandomi il cuore
nel fianco e nella mano.

Amata terra mia

Da gitana le orme poso
su terra divenuta ormai straniera
gelida ai raggi di luglio.
S’avvicina e mormora l’onda stanca

tra le fessure del cielo

 

 
Senza la tua voce
le ore diventano labirinti
aspettare non è incontrare
intanto resto a guardare la luna

sentirsi vivi

 
Solo il silenzio conforta l’anima
né giunge altra voce
nell’immobile ascolto della vita
Giace il tempo vissuto

Alessia verso la primavera

Ha sognato il verde gemmante
del roseto ragazza Alessia
nella pace del lago a specchiarsi.
Mattino d'azzurro a farle una

Birichina rombante

Birichina rombante
che di azzurro ti nutri,
incallito esoso mercante
che alle mie laute tasche
attingi promettendo baci,

la mia voce

 
Mare che nelle notti
sei più silenzioso dei miei passi
tu sei il sentiero del cielo
la mia voce d’amore
chiusa nelle tue onde

il mio cammino di poche parole

 
Prego nel mio silenzio e apro il cuore a chi mi ama
ecco io sono come mi ascolti
timido come un raggio di sole che buca la nebbia

Mi vivi nell'anima

All’infinito guardo la notte
che fine non promette
a te mi accosto nella preghiera
mi parli io non sorrido

san valentino

Ricordo quando eri innamorato
e silenziosamente portavi in regalo
quel tubo di baci perugina e una rosa rossa
ricordo che eri innamorato di una donna

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 9 utenti e 2512 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Gigigi
  • Grace D
  • live4free
  • ic
  • Germano Mandrillo
  • Charles Cros
  • Antonio.T.
  • Sara Cristofori
  • Emmad