Scelti per voi

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

se fossi tu il vento

 
Lasciamo che sia il vento
a portare di noi i profumi
i migranti amori.
Voi mancate primavere
pensieri mai fioriti

una volta sola

si apre dentro,
graffia come un gatto
e morde di fame mai provata.
 
rabbia che lava,
ti scaccia ti insulta,

leggera malinconia

 
Nulla vieta al sogno
quella parte di me che non conosco
e nasconde alla feconda luce la vita.
Poiché la notte riposa

piovendo[ti]

scivolo ed entro,
contro grosse nuvole grigie
le aree si rompono, piovono te oggi.
 
oltre il marciapiede della consuetudine,

La rosa

La vedo riflessa nello specchio, un’enorme rosa rossa copre interamente il mio collo. Il simbolo dell’amore che mi legava a lui.

Alessia vestita d'aurora

Attimi di Alessia vestita d'aurora
alle sei del mattino a lambire
il panorama con gli occhi azzurro - cielo.

i giorni amati

 
Quante notti 
in questa vita mia
mancano per amare.
Ora che bruciano al buio le stelle
io sono qui malinconia

Tra le rive delle nostre braccia

Immagine web
Quel soffio di vento
che unì le nostre essenze
con una melodia di canto primordiale
percorrendo il canyon della nostra pelle

parla di te

anche il sale bruciava,
tra labbra screpolate di te.
il vino aveva il sapore
di quei baci sospirati,
aspirati al caldo di quel letto nuovo.

Attesa del giglio

Attesa del candore denso
dei petali del giglio di pioggia
bagnato dalle mani di Mirta
alle mie per redenzioni a ogni

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2717 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.