Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

Alessia al Parco Virgiliano

Sera di luna bianca cielo
diafano in attesa di stelle-
margherite a infiorarlo
nella magica scansione
delle siepi e dei muri

dubbi e speranze

 
E rimane qui impresso
nel tempo del mio respiro
l’abbandono della vita.
Quel che era non è più

sogno di te

 
Dolce è il risveglio
sulle labbra del giorno
quando di te
sul cuscino dell’alba

memorie

 
Solitudine
un dolore che vive di sguardi
tutti messi in fila
nei giorni che ritornano a vivere
in un respiro

tutto si dissolve

 
Quando si ama
non basta avere tempo
bisogna stringere a noi gli attimi felici

di noi solo un attimo

 
L’amore é un soffio di vento
tra il sogno e la carezza
è respiro di pelle
nel buio di una luce.

illuse speranze

 
L’amore matura nel suo tempo migliore
come il frutto di un fiore
nato sulle labbra di un bacio 

coccinella

Scivolo lungo i soliti sentieri
e lascio scorrere quel mare imbronciato,
una pozzanghera di sole
 oltre i fiori dell'inverno.
 

ciechi universi

 
Tutto rimane nel fuoco
che non ha tramonti
molti nei freddi ricordi del tempo.
Le anime vivono

immensi infiniti

 
C’è tra il mare e le stelle
un lontano parlare
che macina cenere
sparsa nel vuoto di questa vita

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 13 utenti e 1925 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ComPensAzione
  • Bowil
  • ferdinandocelinio
  • Antonio.T.
  • nickandclick
  • Poeta Errante
  • Salvatore Pintus
  • leopold bloom
  • Manuela Verbasi
  • Marco Galvagni