cose così | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

Noi

Morte

E nell’oscura formula
del cemento e dei mocassini eleganti
che la gente ha fabbricato un’illusione d’eternità.

Papà

Il riparo del rosso, alla fine,
fiori e dinoccolamenti
sembrano dire
“non eri tu”.

Riflessione

Senza titolo

Con la vita ho provato nella nebbia
a vedere i contorni, elaborare me,
che la stessa cosa del fuoco.

La mia festa non ci sarà

La mia festa non ci sarà.
Non comincia all’inizio.
 Quando il potatore
ha finito di segare, è lì la festa.

Il rito

Gli spaghetti sono tutto un tintinnare,
come d’oro, o di cianfrusaglie sparse.
Così il pentolame non chiede perché,

Poesia-vita

Ricordo la stanza, da bambini
“Papà imbroglia Dio facendo le ombre cinesi”,
il timido e caldo sudore dell’entusiasmo,

L'ansia

Si sa. L’ansia come una falena
punta alla lampadina,
impunemente, senza alcuna logica salvifica.

Cupo mattino

Cupo mattino
la farfalla
si rifà crisalide
rose aprono corolle ferite
dai chicchi ghiacci

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 2128 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Silvia De Angelis
  • ferdinandocelinio
  • RobertoM.
  • Giuseppina Iannello
  • Antonio.T.
  • ferry
  • Salvatore Pintus