Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

su Dio

c'è un mistero che lega,
l'alto col basso,
il sogno, il frazionarsi
      dello squarcio,

caso volle

e la luce filtra dalla persiana incrostata
e la ventitreesima cicca scivola nel posacenere
con vertiginosa lucidità

felicità

in un boulevard a festa della Parigi degli anni 30
abbiamo chiuso carabinieri sadici in una latta metallica
 
sfumandosi l'intralcio

Ad ogni modo

 
ad ogni modo
conti. sei.
comunque partano i giorni
i tuoi arrivi colano

Preghiera

(ricordatemi come fare per sapere cosa ho già pubblicato)
 
  PREGHIERA
La mia preghiera
è fatta

Che vuoi

Che vuoi vento
strillone della notte
vuoi entrarmi nel cuore
a scompigliarne i canti
a spettinare le mie rose

l'ultimo tisico

sussura la falce
all'ultimo tisico di Teheran:
<<faranno il tuo culo a spicchi>>,
non c'è geometria

Sonetto

Ci sono parole che amo: "inghiotte",
per fare un esempio,
e ci sono persone che amo, di notte,
per farne uno scempio,
 

Le ombre cristalline

Ero solito sentirmi forte ed essere al centro,
ora mi ritiro, contemplando angoli in solitudine.
 

Quando mio padre

Quando mio padre
rese madre sua moglie
era ancora tutto un mondo di bicchieri
colorati ed informali

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 13 utenti e 2709 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • live4free
  • Eleonora Callegari
  • sapone g.
  • gatto
  • Antonio.T.
  • Grazia Denaro
  • nubi
  • Salvatore Pintus
  • ferry