Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

Isolamento

ISOLAMENTO
 
Io devo uscire
Devo uscire per cercare
I miei pensieri
Per raccoglierli là

come la bella bianca gardenia piantata sul davanzale della mia pazzia

avvizzisco
come la bella bianca gardenia
piantata sul davanzale della mia pazzia
che succhia l'ultima luce puzzolente 

Aster

43618978_756552561362858_1362539101475045376_n[1] - Copia.jpg
Lascia ottobre
la città assolata di primavera
fiori d'ottone e amaranto
le foglie, cantano
astrattismo di un pettirosso

ho chiesto consiglio a un bicchiere di porto

ho chiesto consiglio a un bicchiere di porto,
solitario, stanco, insoddisfatto persino del minimo piacere che mi da,

la margherita sanguinava

la margherita sanguinava nel mezzo
ieri
dentro la mia mano
e io non ho fatto niente per salvarla
e il sangue mi colava attraverso l'avambraccio

Sul linguaggio

Penso all'atarassia del grembo,
alla pace acquea della luce prima della luce
 
con il crack del linguaggio, a succedere,

sulla morte

la morte scuce
l'inganno della persistenza
 
abbiamo tasche bucate
in un mondo bucato
 

un sorriso

UN  SORRISO
 
Un fiore
una stella
un sorriso.
A rallegrarci
basta un colore

ricerca assoluta

dalla fievole vita che non traspira
vedo lo sguardo osseo dei primi peones-
 

in un bar deserto alle 3 e 18 del pomeriggio

il locale era deserto.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 13 utenti e 2695 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • live4free
  • Eleonora Callegari
  • sapone g.
  • gatto
  • Antonio.T.
  • Grazia Denaro
  • nubi
  • Salvatore Pintus
  • ferry