Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

introspettiva

La conoscenza

Sottile come
filigrana
 
nelle vene scorre
ed è come rara
porcellana
 
come lana
che riscalda
 
rifulge candida
tra la pece umana.
 

Incomunicabilità

Anche tu sei come me,
non mi chiederai mai nulla,
ed è per questo che mi troverai
sempre qui ad aspettare

di offrirti qualcosa.

 

Spiazzo verde sulla montagna

Non è più il gioco che cerco,
non più l'eccezione,
non le grandiose immagini inebrianti
e rutilanti, che  penetrano la mente
e travolgono i sensi.
Si è capovolto il mio mondo di luci e colori,
ed è emerso un gelido vuoto inatteso
e un buio profondo, là dove

Quel caldo mattino

In quel caldo
Mattino presso la riva
 
sentii il sole sorgere
alle spalle
 
mentre dinanzi
a me il mare
 
incantevole e limpido
enunciava il suo antico
profumo salino

Attendo

Attendo senza proferir
parola
in questo viver d’attesa
 
attendo l’approdo
del tramonto
aspettando che il sole torni
al suo sonno
 
attendo inerte disteso

Flebili danze

Flebili danze
contorni
frastagliati di corteccia
brezze diurne
...piccole farfalle
 
che schizzano veloci
tra gocce di rugiada
appena sorta
 
scorgo rondini volteggiar
dentro candide nuvole
paiono batuffoli
di cotone

Signora Fortuna


Ora son crepe, le mie labbra secche
per aver gridato tanto
sospirato forte ogni momento
di poggiarle sulle tue, un po' soltanto.
Fui canapo e non passai la cruna
non era scelta, forse non ho dote alcuna
di quelle che apparecchiano la vita.
Ma ancora non mi arrendo e sogno 

Diario di un peccatore

Quel che vorrei capire
è perché la dissoluzione
occupi gran parte del cuore
 
dimenticare
il turbinio delle passioni
e rendere invincibile
questa debole e traballante anima
 
ormai inutili i sogni
confondo sensi e rimpianti

Un posto d'onore

Cercando di avere un posto
d'onore in quanto appare
imperfetto
so che le cose lontane
non verranno

Segmento di un sogno

Gli occhi chiusi
in un tremolio inatteso
di un corpo non più mio

nella fase più profonda
e recondita di questo oblio
tratto da un segmento
di sogno lascivo

di questa notte plasmata
come tutte le notti inattese

spalmo il mio corpo

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 12 utenti e 2436 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • ferdinandocelinio
  • sapone g.
  • Antonio.T.
  • Giovanni Perri
  • vinantal
  • abcorda
  • Bowil
  • Livia
  • woodenship