Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

introspettiva

Angolo di febbraio.4.

photo by Livia
 
Non sono stata una candela fiorita
blu notte coi lustrini d’argento
e la neve ricamata a mano
con le casette alpine e i fiordalisi

Tra pelle e cuore

S’insinua sottotraccia, come spia s’accuccia -poi-
deflagra come tuono di temporale d’agosto.

Isola amara

Lenta scorre questa vita e
duri frammenti lascia nelle vene
sono come fragile canna
piegata dalla brezza della sera
prima che una scura notte

le parole non servono

 
Pesa il giorno
con le sue ore gravide
l’eterna illusione giace inerma
in un mondo di parole.

angolo di febbraio.2.

 
Diventa stretto il foglio
dinanzi ai propri specchi
avvolgo la carta
come una coperta di cenere

Non ho più lacrime per gli innocenti

Non ho più lacrime per gli innocenti
anime perse nei pozzi perdenti
carretti spinti da vechie signore

Anima mundi

È un mondo sospeso
di simulacri spenti
tra anime errabonde
in aridi deserti
dove asce roventi 
spaccano incessanti

angolo di febbraio.1.

 
Il sole opaco annerisce
i mattoni di facciata
e se brilla 
una piccola goccia di rugiada
è solo una lacrima di pianta

Suicida a 8 anni

A 8 anni ero felice,
la festa della prima comunione
e amavo le coetanee d'ingenuo
sentimento. Ti sei ucciso a 8

Cogliere fiori

fiori nelle crepe.jpg
Spiccioli lucenti di entusiasmi
-brillii nativi-
racimolare
nei nascondigli diurni
edificati con malte resistenti
al disinganno

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 1849 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • Ezio Falcomer
  • gatto
  • Manuela Verbasi
  • Sara Cristofori
  • nubi