introspettiva | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

introspettiva

Requiem per Mirta

Desideravo il tuo corpo, Amica Mirta,
avrei voluto possederti tanto con te
il darti agli amanti era innocente
sarei voluto essere altra legna

Anche Parigi aveva un suo perché

Anche Parigi aveva un suo
perché
in quell’autunno
rigido
di piogge e di nebbia
quando cercavi

Alessia si difende (tema della violenza sulle donne)

Nell'uscire di casa di Alessia
la vecchia cameriera carismatica 
vedendola così bella e formosa

Il simulacro della discordia

Immagine web
Esisti sempre in ogni dove
ci sia io
e fai parte della mia anima
anche quando cupe stelle
ammonitrici

Susanna, io la conoscevo

Inonda,
l'aurora,
quattro lembi di carne
coperti di lamé
ostensorio di fumo

Deborah contemporanea

Passi il tempo
a vederlo mentre ti sfugge tra le dita
affondando col sole che tramonta
nel rancore
da lupa solitaria;
girovaghi
tra speranze

Giardino

Giardino- foto dal web
Verde giardino
immaginavo che fosse…
Zampilli freschi
certo
sedato avrebbero l’arsura
della vampa impietosa meridiana

Quando la sera

Quando la sera
rifuggi la gente
sospeso nel chiarore
di una luna
o di un bar
ti stringe quel senso

Osservando la notte

Immagine web
Credo
non ci sia limite all’emozione
quando si osserva la notte
ascoltandone il silenzio
che avvolge ogni cosa.

Sensazione

Sciocca sensazione
di uno scialbo sentimento
scivolato su scoscesi sentieri
dentro sterminati silenzi
di stanze soffocanti

... straccio sogni stantii
nello scorrere stanco Leggi tutto »

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2485 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Salvatore Pintus
  • gatto
  • ferry
  • Bowil