Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia dialettale

Inverno

Quanno la neve scenne giù dar celo

Er pajaccio

Nino che fa er pajaccio pe’ mestiere
sur viso cià ‘na maschera stampata.
E ar circo indo’ lavora e fa le sere

Proverbi e... saggezza

Volenno fa’ ‘na critica                          &nbs

Pensieri

Mo pijo la penna in mano, adesso scrivo.
Scrivo come sa fa’ solo un poveta

La Macarena ('na gita a Siviglia)

Ce sta chi pe’ vedella ce fa a lotta.

Grazie natura

Niscosta tra ‘na foja
e un ramo, la cerasa
era così persuasa
de stassene ar sicuro da ogni cosa.
Così, in mezzo ar fojame

Sesto o... bònsenso?

Ma che te devo di’, sarà fobbia…
nun me so’ mai piaciute le persone
che quanno che cammineno pe’ via

Bestie e animali

Era sicuro de nun di’ stronzate:                          &

La forza der cojone

Piegà la schina? Ciò provato, giuro!
E v’assicuro:  manco pe’ miracolo
fui mai capace de aggira’ un ostacolo

Che tempi

Manco si te me fai dumila esempi

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 9 utenti e 2835 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Livia
  • ComPensAzione
  • sapone g.
  • Bowil
  • Fabrizio Giulietti
  • ferdinandocelinio
  • live4free
  • Grazia Denaro
  • taglioavvenuto