Frammenti di Rossovenexiano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Giuseppina Iannello - Uno smeraldo tra l'azzurro

 
 
romanzo
ZONA 2011
pp. 212 - euro 18
ISBN 978 88 6438 235 7 
 
 
 
“...Iginia, siamo prossimi alla meta che è soltanto una tappa della vita: hai lasciato l'infanzia, una frazione, lungi dal tempo, senza alcun ideale. Prometti al tuo poeta d'aver cura del tuo presente, sì quanta ne hai del tuo passato?”
“Prometto.”
“Non pensare al declino. Ciò che noi siamo è, sostanzialmente, pensiero che si evolve, indipendente dal concetto di tempo.”
 
 
Ispirata e guidata da Giovanni Pascoli, voce narrante, l'autrice, attraverso il personaggio di Iginia, fa la rapsodia dei momenti salienti della propria infanzia. La più bella stagione della vita per la protagonista comporta molte amarezze. E tuttavia, dell'infanzia ella sente tutto lo splendore attraverso la voce dei poeti, che giunge in un delicato equilibrio di rispondenze, tra l'esiguo gruppo della terra, genitori e pochi affini, e i “Familiari del cielo”.
L'opera, che in codesto libro, racchiude la stagione dell'infanzia, si compendia di un messaggio spirituale: “La rigenerazione morale, attraverso il ricongiungimento tra passato e presente, perché il nostro presente, è quel che, comunemente, viene definito 'Passato'”.
L'opera è impregnata di quel mistero che è rievocazione nostalgica, e non ricerca oltre i limiti dell'immaginabile.
 
 
 
 
 
 
 
Giuseppina Iannello è nata a Messina, nel 1955. Laureata, in lingua e storia della letteratura italiana, risiede a Brescia. La sua formazione culturale rientra in un'etica, che, conformemente, ai principi del Cristianesimo, approfondisce i rapporti tra individui, alla luce di una legge morale. L'obiettivo dell'autrice, è quello di dimostrare che la cultura è sentimento. La poesia, in quanto esplicazione del sentimento è l'unico mezzo che ci permette di confrontare l'io persona con l'io individuale, consentendoci di cogliere il nesso tra la dimensione umana e il trascendente. I suoi impegni letterari vertono sulla poesia, la narrativa e la saggistica. Pur in un contesto reale che denuncia molte sofferenze, l'autrice svolge serenamente la propria attività, fedele al ritorno agli ideali evangelici, in comunione coi Familiari del Cielo.
 
 
 
 
La direzione di Rosso Venexiano, congratulandosi, augura alla sua cara autrice ed amica, scrittrice e poetessa Giusy Iannello, il successo che merita.
 

Cerca nel sito

Accademia dei sensi

 ♦sommario♦

a cura di Ezio Falcomer

♦Compagnia di teatro sul web Accademia dei Sensi♦

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 3918 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • webmaster
  • Antonio.T.