Frammenti di Rossovenexiano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Halloween

 

 

 

Scherzetto o dolcetto?

sospeso nel buio soffice e soffocante
pupille dilatate per lo sforzo immane
la ricerca della luce provoca dolore
affogo lentamente nella nera bambagia
chiarore traballante come lume di candela
proietta sul muro ombre inquietanti
la nenia stridente giunge agli orecchi
l’acre odore di zolfo affoga le narici
il sabba è iniziato io ballo nonostante
l a nenia mi prende, mi ammalia, mi strega
Halloween è tornato e per una notte
gli incubi e le streghe saranno padroni
non ho la forza di sottrarmi al gioco
neanche la voglia, ad essere onesti
dimentico di tutto il buio mi inghiotte
torno bambino, "scherzetto o dolcetto"?
©essiamonoi

 

Riemersi nelle tenebre

e fu notte di corvi sui covoni
gracchianti sulla cima del cielo
a due passi dalle porte
e le vidi aprirsi quella notte
dopo aver apparecchiato
con pane affettato
mandorle e noci per i morti
e li vidi passeggiare a due a due
dopo aver tolto i coltelli
e ogni oggetto tagliente dalla casa
prima che la luna scomparisse
in processione vestiti a festa
emersero da un buco sul soffitto
per andare a rivivere sui tetti
prima che la notte si sfuocasse
poi vennero inghiottiti dalle ombre
quando l’occhio guardò l’immagine
si scolorì la vena dello sguardo
che gettai sul pane morsicato.
©Raffaella Ruju

 

Filastrocca di Halloween

S’accendon le zucche
s'indossan parrucche
svolazzan mantelli…
questa è la notte dei monelli!
Biscotti e dolcetti
dolce glassa sui confetti
miele, zenzero e vaniglia
già aleggian… che meraviglia!
Di fantasmi le lenzuola
strappan brividi e urla in gola
pipistrelli e streghe nere
coloran la notte come bandiere.
Se nel buio ti avventurerai
ossuti in frack incontrerai
che a braccetto vanno a spasso
di cenciose dame facendo chiasso!
©inchiostroblu
Haloo Ween!

Ancora un giorno, scartavetro poesie di altri, mi chiedo dove sono tutti i fantasmi spettatori immobili che sento ansimare intorno. Li ho chiamati al rinfresco e si sono abbuffati un paio d'ore, ora col calice in mano boccheggiano crocifissi nella sfera nera qui dinnanzi immersi in apatie nebulose, stravolti e sfatti. Cantavano, ridevano appena appena un giorno fa, mangiavano e di nuovo ridevano, cantavano. Nella quadriglia poi nel tango, ora nel fango, caschè doble rovesciato, alcuni affondano, pochi i fortunati con gli stivali al ginocchio e una ranocchia nella tasca del pantalone. Come un acquitrino il pavimento su cui poggiano le tavole con gli avanzi. Uno laggiù mi sorride col prezzemolo fra i denti. Si sommano le delusioni al conto già lunghissimo. La rabbia gonfia gli zigomi, taglia la falce affilata ogni ragnatela,ogni spiga, mai la sfiga. Metafore qui tante, troppe. .. ne trovassi una per non dire vaffanculo.Tocca anche sparecchiare.
©Manuela Verbasi

 

Halloween

Danzano streghe,
pipistrelli e fantasmi
con scope volanti
tra gli improvvisi flussi...
Demoni valicano
le tenebre
scandendo
sull'orologio del tempo
le ore
della stregata notte...
Complice la luna,
tra nubi, batte...
Spettri sciolgono
le danze folli
d'un tempo che fu...
©Rosemary3

 

Notte di Halloween

Notte di Halloween
che divora il giorno
cancellando la luce
e dissolvendo i fantasmi
nati dalla nostra angoscia.
Notte di Halloween,
di streghe e folletti
di mostri e fantasmi,
fantasmi della mente
generati dall’umano egoismo.
©Franco61

 

 
 
-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Redazione
-Selezione testi a cura di: michelazan
-Autori di Rosso Venexiano
-Editing: michelazan, Emy Coratti
-Segreteria Eddy Braune
-Immagine grafica di Alexis
 

Cerca nel sito

Accademia dei sensi

 ♦sommario♦

a cura di Ezio Falcomer

♦Compagnia di teatro sul web Accademia dei Sensi♦

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2241 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • gatto
  • Gigigi
  • luisa tonelli
  • live4free
  • Antonio.T.