Maria Mastrocola Dulbecco [maria34] | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Maria Mastrocola Dulbecco [maria34]

pagina in costruzione

 

La poesia di Maria Mastrocola ha una collocazione ben definita:

è l'anello mancante tra due scuole di pensiero,lo stile classico,cadenzato,lirico,che si lega indissolubilmente ad uno stile moderno,sperimentale,neo futuristico.

E' quindi inevitabile che dalla sua penna fuoriesca una poesia dinamica ma al contempo ricchissima di impostazioni del classicismo, che danno della opera intera una dimensione universale.

Maria in questa è una maestra,nella vita,nei suoi corsi di Unitre,nelle sue poetiche goccioline di sapienza che ci danno il suono e la ritmica di un fiume in piena.

[Scrive.....chi annera pagine bianche con la storia della vita altrui filtrata dalla propria esperienza.......].

La purezza del suo verso è cristallina ed inebria ,mentre le sue visioni diventano le nostre visioni,ma la sua è una poesia universale dove alla ricerca sillabica del settenario,si interpone una realistica esigenza di poesia moderna.

La sua è una poesia descrittiva -spirituale-onirica-tangibile.

[Gioco di luci

in acque limpide

e verdognole.

Ruscelli fluttuanti

che accarezzano

fondi melmosi

pietre pulite].

tra i temi portanti della sua opera non si puo' non parlare d'amore,agli osservatori ed ai lettori appare chiaro una cosa,non c'è poesia di Maria senza il sentimento che traina la vita.

L'amore diviene una definizione universale e una esigenza dello spirito,l'autrice insegna fondamentalmente questo: amare ed essere amati,l'amore che lei stessa descrive come antropologico,sociologico,psicologico,fisiologico e poetico.

Percui non è accettabile intenderlo con aggettivi subdoli o poco chiari.

Dice di lei :- .... Mi occupo del corso di "Laboratorio di Scrittura" dell'Unitrè di Rivoli" dove ci si incontra per leggere e commentare i propri scritti che a fine anno comporranno un nostro giornalino.....-],quindi

Maria è per gli altri,catalizza i gruppi di poesia,da sicurezza nella trasposizione poetica, è per noi tutti un riferimento.

 

Michela Zanarella

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2799 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • ferry
  • live4free