L'anima del mondo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

L'anima del mondo

 

 

"L'anima del Mondo"

 

L'esilio di Dio

Vago
nei volti di pietra della vita la lingua annodata
un gregge da ricondurre all'ovile
tocco brusii
un apogeo di desideri incompiuti
in una sera appesa alla finestra
un fragile biancore che mi assomiglia.
Cede la luna
su bocche rapaci
sull'alitare dell'acqua
e io
brucio di poesia
isso la bandiera di un re assente sopra il cuore
sfioro la rosa inattesa dell'amore
l'esilio di un Dio che dorme
accarezzo l'anima infelice del mondo
un fiore blu
tante storie perse andando.
Il silenzio come ultimo amante.
©neraorchidea

 

Anima

forgio sacre battaglie tra anime inquiete
luce diramata nell'estasi e bellezza di te
amami
accarezzando il sogno
strappo l'esile amante
bevendo nei tuoi seni
idea vaga
di anima in subbuglio
nell'inferno dei vivi
sogno
il temporale di ormoni
che domina in me
©divinapura

 

Vedi

vedi
a me non servono quelle tende
cancellò i nomi quasi scuri
indirizzi vuoti da riempire
dentro sospesi
ed amò il mondo
nel perdersi d'incontro.
quella sera che sembra quasi
appartenerti di più
quella sera che uscendo esiti
quasi il mondo all'aperto
fosse più aperto
quella tavola accanto
quella quasi amicizia
familiarità con te, lo stesso
solo, che da solo
ti lega sulla vita questa vita
destato dissesto, dissestato, accorto
desco, adescato solido, affrancato
d'un espianto versato caldo
al tatto d'un tartufo
bianco
se bianco è un colore che
resta e canta
e andando, tornando va
certa, sicura
l'attesa attende
quasi lo tesse l'incontro,
e poi
lo estranea;
nell'orizzonte convenuto
che cade la neve.
©ormedelcaos
I dolorosi ricordi degli amori finiti

Latenti.
Spuntano di tanto in tanto
nel buio e dal buio.
Sono sfuggenze dai tanti colori
ma.....di nessun colore
che non puoi più baciare
nè toccare
alcuni sono scivolose bugie
decapitate dal tempo
altri deliziose sirene
che vagano intrise d'eterno
che ti vedono
ma senza occhi
per vedere
che ti parlano
ma senza bocca
per parlare
che ti toccano
ma senza mani
per toccare.
Si confondono tra loro
in ciò che è stato.
Profumano ma non sono fiori.
Sono solo i dolorosi ricordi
degli amori finiti.
Sono solo i corpi liquefatti
degli amori decomposti
custoditi in noi
in trasparenti bare
di cristallo.
©BluesaxSoulFree

 

L'Anima del mondo

Ecco, ella appare
occhi tersi di sorriso
come l'aspettassi
da un attimo
e da una vita assieme.
E già il fragore
e il tumulto dell'inatteso
si scioglie in un lago
di sensuale morbidezza
tramutandosi,
improvvisa visione,
nell'accordo vibrante
che pervade
l'infinito tutto,
ed è in me, ed è me.
E' la parola senza suono
che lega l'alfabeto dell'universo.
©flameonair

 

Paura

Rabbia
repressa,
scaturita
dall’ansia
di essere
e
non essere.
Di mostrare
ciò che non sei
per
sentirti
vivo.
Ma poi
ti accorgi,
che
a te stesso
menti,
gongolandoti
nell’inganno della paura,
che nasconde
la tua vera
natura.
©LadySouls

 

L'ultima notte d'estate

Non c’è canto
ch’io possa cantare
l’ultima notte d’estate,
che sfiora di brezza leggera
- e già fredda -
le ali piegate del giorno.
Non c’è sogno
ch’io possa sognare
l’ultima notte d’estate,
quando il tempo scolora
- e rimane sospeso -
fra le braccia pietose del buio.
Non c’è poesia
ch’io possa scrivere
l’ultima notte d’estate,
che esplode nell’anima
- sfuggente illusione -
dall’aurora del tempo.
È grandissima e fragile
come quando la vita
era solo pensata,
quasi un tulle da sposa
adagiato sul mare.
È di vento e di sale,
come un’onda che danza,
di celeste vestita
- tra il pensiero e il respiro -
ma di fuoco creata.
Ora è persa per sempre
nelle notti d’estate,
viaggia insieme alle stelle
senza fare rumore.
*danj
©poetikando

 

 
 
-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Supervisione: Manuela Verbasi
-Autori di Rosso Venexiano
-Foto ©Grazia Redaelli
-Editing: Emy Coratti
diecinovembreduemilaotto
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2200 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil
  • Marina Oddone
  • gatto
  • Gigigi