Giovanna Trani [Sempregio] | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Giovanna Trani [Sempregio]

Nel mare della Vita ...
le mie emozioni...
nascono dal cuore percorrono i meandri dell' Anima
per donare la luce di un sorriso

 

Cenni biografici
Giovanna Trani [Sempregio] nasce a La Spezia, e da qui l'amore per il mare, che è spesso presente nelle sue composizioni. A poco più di 20 anni ha lasciato l'adorato mare per la montagna, si è integrata bene nella piccola comunità in cui abita, svolge un lavoro che le piace molto perché le dà modo di comunicare con tanta gente, essendo un'operatrice telefonica. Coltiva fin  da  sempre la passione  per la scrittura, ma  è  soprattutto  negli  ultimi  anni che  si dedica intensamente a questa attività. Il tema da lei prevalentemente trattato è l'Amore, perché Giovanna crede nei sentimenti, nell'amicizia e nella condivisione. Ha 2 figli e la più grande sta seguendo le sue orme: nonostante la tenera età, infatti, scrive già versi, e promette molto bene. Da diversi mesi Giovanna Trani collabora con la redazione di Rosso Venexiano. Visitate il suo blog "La Nostra Isola dei Sogni" http://sempregio.splinder.com (ovvero "Scarlet Perdition"): un nome bellissimo per un sito-diario che si lascia ammirare, sfogliare come un fiore.

Recensione
"I poeti che amo … li amo perché son fatti per amarli; e qui finisce la critica." Così Renato Serra ventitreenne scriveva all’amico Ambrosini. Ma per noi è doveroso spiegare ai lettori il perché della nostra scelta con una piccola presentazione. Con Giovanna Trani penetriamo il reame di una lirica commossa e struggente. Le mani calde della bellezza hanno accarezzato lo spirito di questa poetessa. Eppure tutto è "semplice", per quanto possa esserlo dire "tu" con modulazione forte e convinta e poi "io" con voce sommessa. L'espressione dell'amore  per una persona  e, per  extenso, per  il prossimo e per il mondo intero, induce all'equilibro l'anima che assorbe tali versi misuratissimi e consapevoli. E i nostri sensi logorati riacquistano vita. "Non ho mai pubblicato editorialmente nulla di mio anche perché il mio scrivere nasce soprattutto per condividere emozioni cercando di dare voce al mio cuore." Così scrive Giovanna Trani di sé. E viene da pensare subito a Emily Dickinson, le cui creazioni "fuori da  ogni  scuola  e  da ogni corrente", dopo essere state scoperte, vennero considerate qualche cosa al di sopra della letteratura. Dico, con molta sincerità, che la lirica di Giovanna Trani è veramente umana e sentita; si tratta perciò di Poesie, con la "P" maiuscola.
Franc'O'brain

 

Giò oltre ad essere un'eccellente poetessa, dimostra anche di avere delle spiccate doti da fotografa. I soggetti ritratti sono i più disparati con una particolare attenzione per i fiori e per i cieli al tramonto, sempre avvolti da nuvole che creano effetti coloristici di grande intensità emotiva. In ogni scatto si rispecchia la sensibilità di un' artista completa che coglie gli aspetti più poetici della Natura dandole voce attraverso le parole dei testi che nascono dal cuore. Fotografia e poesia convivono nell'animo di Giò, unite in un eterno sposalizio sublimato dall'incantevole fuoco della Fantasia, che in lei è regina.
Alexis

 

 


 
Tempesta d'Amore...
 
Chiudo gli occhi
lascio che l' onda del desiderio
ricami filigrane rosso corallo
nel mio essere Donna
attimi di sensazioni brucianti
mi fanno compagnia
sento la tua mano
scorre lenta fra i meandri
delle mie voglie
ascolto il cuore è una tempesta d' Amore
che apre il sentiero
al mare della Passione
che oggi ha il tuo nome...

 
Il libro della Vita...
 
Sfoglio emozioni
alla luce del tuo sorriso
davanti a me
il Libro della Vita
pagine che s'intrecciano
fra sogni e realtà
difficile isolare
l'una o l'altra emozione
un vortice di sensazioni
è quanto rimanda con passione
ai miei occhi e all'anima
questo sfogliare
che si fa carezza nel vento
riparo prezioso per i pensieri
che si fanno strada dentro me
è piacevole perdersi in una lettura
che non conosce spazio nè tempo
solo il calore di un ricordo
e il brivido di un sogno...

 

Volami nel cuore...
 
Volami nel cuore
lascia che le mie emozioni
siano le stesse tue
conducimi fra sentieri
che si fanno culla
di sensazioni dolcissime
accarezza la mia anima
con la forza di un pensiero
che mi parla di Te
del come sai essermi accanto
fra un volo di gabbiani
e scarlatte rose di passione
che profumano il nostro sentire
sii carezza di vento
e non sarà mai buio
intorno a noi...

 
Sei...
 
Nel silenzio intorno a me
sei la voce dell'emozione
che si fa liquido desiderio
scorri nelle mie vene
penetri ogni anfratto
della mia esistenza
insieme a te
tutto si colora d'immenso
mi basta chiudere gli occhi
per sentire vibrare
il mio cuore
sei il soffio di vento
che mi accarezza dolcemente
nessuna distanza potrà mai dividerci
perché siamo due corpi
e una sola anima...

 
Sei onda...
 
Sei onda
scorri impetuosa
fra le mie emozioni
come il mare delle sensazioni
che riesci a donarmi
al solo pensarti
sei volo che rapisce
brivido che si fa voglia
tormento che diventa desiderio
sussurro che irriga di passione
la più rossa delle emozioni
e come alta marea
mi rapisci e mi porti con Te
alle porte di un sogno
volando oltre l'infinito...

 
 
-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Supervisione: Paolo Rafficoni
-Autore di Rosso Venexiano: Giovanna Trani [Sempregio]
-Recensioni: Franc'O'brain, Alexis
-Editing: Anna De Vivo
 
ventiquattrofebbraioduemilanoveventiquattrofebbraioduemilanove

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 3161 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • sapone g.
  • Antonio.T.
  • ferdinandocelinio
  • live4free
  • stefano medel