Scelti per voi

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Perle di poesia 51


Sir L. Alma-Tadema, Sculpture Gallery

 

Ingordigia

So cosa vuol dire
quando mi guardi così.
Ma sono stanco
di essere preda sacrificale.
Soddisfa se vuoi la tua fame
altri agnelli pascolano
sul mio letto.
© essiamonoi

 

Poesia del forzato verso

Al falso vento del forzato verso l'arricciare dell'appuntito mio naso
la bagnata acqua delle tue zampillanti liquide lacrime

Accorato indelebile confortante ricordo ridondava pacato
onde il crinale mancava e il fiume azzurro scorreva verso est
in questa mesta assolata giornata di profumata primavera

Un ciglio arruffato al granitico avvinto su candidi petali ovali
e il soffio piumato del mestolo, or lontano intenso rintocco
d'uno spavaldo campanile.
© lacrimablu75

 

Il salice piangente

Fui un'ala in cerca d'azzurro
prima di essere vento tra le foglie
prima di essere foglia e ramo
e tronco levigato di silenzi.

Piovono dalle mie braccia
i suoni di un lontano violino
©ladyeagle

 

Nell'umida grotta il fertile seme di Angizia

Dea dei serpenti
museo archeologico Candia - Creta

Non andava a caccia di serpenti
la donna scolpita sulla pietra
improvvisava
sfiorando le corde di un arco

sapeva riunire l'acqua
sulla pelle delle lacrime

ad occhi chiusi
leggeva spartiti
disseminando semi di follia
come in una danza

risaliva spirali arcane
e la dea diveniva in pioggia

resistendo alla tempesta del fuoco
©RaffaelaR

 

Eterno ricordo

Sui tuoi occhi di cristallo
il sole ormai è tramontato,
troppo lontano dal mio paradiso.
Si è spenta la luce
di una giornata estiva
cancellata dal tuono
del prossimo inverno.
E diventeremo grandi noi due
come il seme dell'albero
lasciato in volo dal colombo.
Uguali i nostri sguardi
con l'argento nei capelli
e il ricordo di un attimo
rapido come l'alba
eterno come la vita...
©Sanredsky


Sir L. Alma-Tadema, A coign Of Vantage

Gentiluomo

Cosa vorrebbe scrivere un coccio di bottiglia ironica e insolita
sull'orlo d' osteria in una tovaglia di cielo da sovrapporre
con rose di cotone e damaschi dorati in un granello di sabbia.
Gentiluomo quel bruco che scala il ramo di primavera intessuto
per diventar farfalla alle porte del Paradiso come un grande santo.
Zig zag a una vetrata che trasparente è barriera sogno inganno.
Oltrepassa invano.
©ldelena21

 

Alba primitiva

Abbandoni di luce.
Mura di nebbia.
Mi trovo nelle opache
distanze del cielo
a cercare il volto della pianura.
Mi rattrista il silenzio
delle nuvole sepolte.
Il vapore scava tra le zolle.
Prego le mie palpebre
di fuggire l'inganno.
Sotto l'abisso,
all'anima è concesso
il chiaro di un'alba primitiva.
Così si ricompongono
le ghiaie
e le braccia nude della strada.
©michelazan

 

Dove sognano i cuori!

Riflettono come specchi i tuoi occhi
amore mio
traghettano parole tra le labbra umide
e ricamano i pensieri tessuti di seta.
Ricordi i docili sospiri aleggiare!
Ricordi la pelle sfiorata!
Il fruscio delicato del tuo respiro
tra le maglie del tempo che passa lento,
mai, i tuoi baci mi hanno fatto male
mai, sono stato deluso e tradito.
Dall' ultimo respiro con te
vagano sbandati gli aneliti d'amore,
sereni nel sogno che frange i ricordi
tra luci e docili meriggi
tra profumi di fresche rose
che esalato maggio
appassiscono lente
truccando la loro bellezza
tra le lunghe ciglia dei tuoi occhi
©Matris

 

Danza con la mente

Rivesti la tua mente
di movimento.
Tu, nell'intimità
del tuo letto di dolore,
tra sogni
di poesie mai raccontate,
danza...
danza con la mente.
Il vento scaraventa alto
il tuo pensiero
che abbraccia il cielo.
Per chi non crede possibile
volare con la mente
il silenzio è irreale
nella tua stanza.
Ma io,
che ti guardo negli occhi
ti vedo riempire l'aria
della vita che danza.
©Fabio Cogolato

 

 
 
-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Redazione
-Autori di Rosso Venexiano
-Editing MaLaLingua
-Grafica e supervisione di Alexis
-Opere pittoriche dell'Artista Sir Lawrence Alma-Tadema che ringraziamo -Segreteria di Eddy Braune

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 3630 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marco valdo
  • Antonio.T.
  • live4free
  • Rinaldo Ambrosia
  • norastella