Scelti per voi

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Francesco Rigattieri

Ho dedicato la mia vita all ' import - export perchè mi piacciono le trattative di un certo livello, perchè conosco alcune lingue straniere, perchè mi piace viaggiare e perchè, in questo settore, ogni contratto è quasi sempre diverso dall'altro. E poi, nella mia vita, è stato sempre abbastanza facile trovare un nuovo posto di lavoro, sempre più in alto e con remunerazioni molto interessanti. Da 12 anni sono in pensione.  Ma nella mia vita ho anche inseguito senza indugio il mio grande amore per  l'arte, soprattutto per la pittura dove mi sono cimentato con un certo successo personale. La fotografia è una storia delle scuole elementari, quando il fotografo Carlo Venzi mi insegnò a manovrare l'iposolfito, l'idrochinone, a stampare per contatto, a conoscere le regole dei tempi e dei diaframmi, delle luci e delle ombre. Una passione che non ho mai abbandonato, come una bella donna che continuamente ti segue e ti lusinga. Da circa quattro anni sono passato al digitale con una compatta Nikon che mi ha dato grandissime soddisfazioni. Sono entrato nel gruppo di fotocommunity ed ho aderito con grande piacere anche al team di Rosso Venexiano. Le mie fotografie non hanno un tema fisso. Fotografo in modo quasi estemporaneo tutto quello che mi piace e che mi attrae: ritratti, paesaggi naturali, situazioni, monumenti, chiese etc. Tuttavia ultimamente ho realizzato alcuni lavori a tema: -CD " Le belle Chiese di Brescia " 1a edizione. -CD "Chiesa di Santa Maria delle Grazie". -Il termovalorizzatore di Brescia. -Servizio fotografico " Brescia, città d ' arte " per il sito Globopix. -"Brescia, a modo mio" 8 GB di foto. riflettenti opere d ' arte della mia città. -Il Parco del fiume Mella a Concesio. -Il Parco Sigurtà di Valeggio sul Mincio e diversi altri di entità più limitata (complessivamente circa 12.000 foto) Debbo ringraziare diversi amici sinceri, belli e leali che ho incontrato su questo percorso, che mi hanno aiutato con insegnamenti fattivi per migliorare la tecnica delle mie fotografie. Il trio M: Morri, Mariano e Moreno. Il massimo insegnamento filosofico dall'amico Moreno: "Ricordati, Francesco, che la fotografia prima nasce dal cervello..." Un grandissimo ringraziamento a Paolo Rafficoni (che vorrei un giorno conoscere anche di persona) ed al suo simpaticissimo team di collaboratori.

Francesco Rigattieri - Brescia
 



la mostra "Storie da un raggio di luce" è visualizzabile qui


L'amico Francesco io lo definisco da sempre un fotografo di sogni. Riesce sempre a dare un'aura di fiaba a quanto ritrae attraverso il suo obiettivo. Lui dice di fermare nel tempo tutto ciò che lo attrae e questa è di certo una grossa verità. Francesco viene attratto da ciò che di bello e di poetico lo circonda, sa cogliere la grande bellezza di un tramonto o di un'alba, i giochi di luce di un'esposizione in ombra, i riflessi di un notturno, oppure un bel dettaglio, come pochi altri. Di certo trasferisce nel suo modo di essere fotografo la grande passione per l'arte in tutte le sue forme ed il suo gusto per "il bello", non "il bello artificioso", ma quello che si può trovare in tutti gli aspetti che la natura e l'uomo riescono ad esprimere e che riesce a cogliere con l'obiettivo. La sua fotografia è l'espressione di un animo sensibile e dell'esperienza accumulata come attento osservatore dei fenomeni che lo circondano. Ho avuto il piacere di fare la sua conoscenza (per il momento solo virtuale) tramite la nostra passione comune, la fotografia, ed ho scoperto non solo un valente fotografo, ma anche una persona gentile e disponibile: incontrare Francesco è stato un vero piacere. Di certo seguire il suo percorso fotografico, per chi come me ama questa forma espressiva, è molto gratificante. Come lui stesso ci racconta, le sue prime esperienze nascono dallo sviluppo in bianco e nero e dalla fotografia analogica, quando lo scatto di una foto era solo ed esclusivamente opera dell'artista, quando le macchine erano manuali e quando non si poteva correggere quasi nulla. Questo implicava una necessaria conoscenza di tecniche, oggi affidate alle nostre avanzatissime macchine fotografiche digitali, che era indispensabile per "capire" fino in fondo la costruzione di uno scatto in tutte le sue componenti, e, questa esperienza passata, nelle foto di Francesco la si vede tutta.

Paolo Rafficoni

-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Rosso Foto
-Direttore di Rosso Foto: Paolo Rafficoni
-Supervisione: Manuela Verbasi
-Fotografie: ©Francesco Rigattieri
-Recensione: Paolo Rafficoni
-Editing: Rita Foldi
-All pictures ©by the senders
-Le immagini che sono presenti nel blog sono coperte dalle vigenti normative sui diritti d'autore, ne è vietato il loro utilizzo in qualsiasi forma e/o scopo. Chi trasgredisce a quanto sopra è perseguibile a termini di legge. Si può fare richiesta di utilizzazione scrivendo direttamente agli autori o alla redazione di Rosso Venexiano Rosso Foto. Le immagini sono visibili a tutto schermo cliccando sopra la foto (La redazione)  

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Le foto del concorso

Tramonto di Raffaele Battista.jpg

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 1945 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Giovanni Perri
  • erremmeccì
  • Giuseppina Iannello
  • live4free
  • ferry
  • Salvuccio Barra...