Che m'è succiesso | Poesia | amcozza | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

Che m'è succiesso

Che m'è succiesso
da quanno mettennemo
na mazza 'e scopa sott' 'e cosce,
comme si fosse stato nu cavallo,
cu na scimitarra
fatt' 'e cartone rinfurzato
curreva a fa guerra
cu 'e nemico ca steva p'arrivà;
da quanno m'abbuscaje na preta
'ncapo, doppo na secutiata?
Che m'è succiesso
da quanno appuntunato
a l'angulo 'e nu vico
apettava tremmanno
ca passasse na figliola
e 'o core dicesse:
-Mò ca passa
lle facce  'o surdeglino,
m'accosta e lle dico :
Vuje, mme facito suspirà!-?
Che m'è succiesso
'a quanno na femmena
me mannaje a dì ca me vuleva
e i', gamme chïate,
appuiato restai nfacce 'a nu muro
c' 'o core ca sbatteva e tremmava
p' 'a nuvità? Che m'è succiesso
'a quanno addiventato n'ommo,
sturduto d' 'a speranza ca runzea,
mpapucchiato da mille sbarìe
'o tic-tac 'e nu rilorgio
accuminciaje a cuntà
juorne, anne e malincunie?
Che m'è succiesso?
M'è succiesso
ca me so' fatto viecchio!
St'uocchie senza chianto
e stu core tutto curaggio
hanno capito 'a verità!
Mò  'o saccio!
E chi se ne mporta
si me restano 'a sfuglià
sulo poco pagine
primm 'e  nserrà
'o libbro d' 'o destino
c' 'a vita, passanno comm'o viento
arapette tàntu tiempo fà!

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1331 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Barbara de Haviland
  • Antonio.T.
  • ferdigiordano