'A banana (dialetto romanesco) | dialetto | Silvia De Angelis | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

'A banana (dialetto romanesco)

[img_assist|nid=8771|title=|desc=|link=popup|align=left|width=200|height=114]
 
 
 
 
 
 
 
 
S'arza all'arba mezzo stordito
pe' annà a lavorà
ar Mercato de Testaccio
perchè lì tiene er banco da fruttarolo
 
Ariva a sta piazza cor fiatone
e dopo avè scaricato
quer mucchio de cassette
zitto, zitto se fuma na' cicca
pe' ripiasse da 'a fatica
 
Er primo acquirente de sto giorno
è na signora ben messa
co' du poppe ar vento
e cor deretano de tutto rispetto
 
Co' aria indiferente
questa se avvicina ar banco
e comincia a tastà tutto quer ben de Dio
sbraitando a destra e a manca
che nun je va bbene gnente
 
'Ste pere so' mosce,
'ste mele so' troppo grosse
e 'ste banane so' stremensite
 
Allora er regazzotto
prima je tira n'occhiataccia
poi se vorta e de rimanno je risponne
mo te faccio sentì quella mia de banana
che s'è ringalluzzita
e cià voja d'esse trastullata,
così te stai zitta du minuti!

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 2228 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Fausto Raso
  • ferry
  • Grazia Denaro
  • Giovi55
  • live4free
  • luccardin