La tratta continua | Poesia | Bowil | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

La tratta continua

Certo che noi umani
siamo veramente strani
 
vogliamo soprassedere a Dio
già, sedercisi proprio sopra
 
… a Lui, che tutto governa.
 
E tratteniamo capro
ad espiazione dei nostri peccati
trattando i nostri simili
peggio di cani e spiccioli.
 
Lasciamo che sparisca un Tibet
in una voce grossa
come priorità del ricco
in un vaccino, perché darebbe
lavoro al povero. Inconsapevole
della sua preziosa vita
senza la quale, cadrebbe
dallo sgabello di ricco.
 
E non consideriamo il globo
che persiste nel suo peso
col rimanere a galla.
 
Avesse mai un’orbita
preassegnata
 
su cui sdraiarsi!
 

 #
… fossimo mai rimasti schiavi di noi stessi?
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2021 visitatori collegati.