Piumazze - che tamburi - | Poesia | Bowil | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Piumazze - che tamburi -

 
Viviamo di occhi
che non sanno leggere
di leggere congetture
di giudizi prematuri
in immaturi fini.
Di prima vista
di pance senza fame
di gusti ammutinati
di voci soliste
di elefantiaco tatto
e di sole puzze, al naso.
 
Senza trattenere spazi
da esplorare - dove
l’interesse svanisce -
Senza comprendere
la marcia in più dell’uomo
che persiste di mancanza.
 
Migliorabilità
da sempre risiede
nella disabilità che spinge
a sana ricerca
di parità.
 
Non è partita la vita …
 
resta, una strada percorsa
fianco a fianco con chi crede
nei propri simili.
 
Né arroganza, né desistenza
la illuminano, solo la resistenza
a sirene di spessore diverso.
 
Perché ininfluenti
senza verità, sono anche
 
gli occhi degli altri.
 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1408 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • Rinaldo Ambrosia
  • Antonio.T.