Trapassato tra presente e futuro | Poesia | Bowil | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • Piero- Colonna ...
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

Trapassato tra presente e futuro

 
Trapassato
***
Tra silenzi
di facce che si voltano
cercando altro
emozioni, pulsioni
brame e desideri semplici
decise azioni o recise
di volontà e passioni
 
come se la vita scandisse
i battiti del cuore
 
ci trattengono criteri incomprensibili
avvolti nel mistero più profondo
interrogativi
in viva persistenza
 
come se la vita
non fosse solo un volo.
 
Eppure chiare sono l’orme
che oltrepassano confini
passaggi nel mar morto a cielo aperto
presagi di pertugi
di scappatelle e scappatoie facili.
 
Come se la vita
iniziasse solo ora
 
allorquando inanimati
di solo involucro si resti
con anima a seguir l’istinto posta
 
a cercar la luce, per ritornare.
Tormentoso inizio d’ognun rientro
difetti e colpe scaricando.
 
Come se la vita salisse
con la morte, ai piani alti
 
dove riparte  a contare il tempo
oltre ben poco sereno limbo
se troppo piangono rimorsi
e tacciono … chiari percorsi.
 
Come se la vita scendesse
con la morte a patti.
 
 
Tra presente
***
Di patti
gelati e distanti
a l’apparenza
… inganni della sorte
 
di fulmini a ciel sereno
e annunciate esondazioni
chiari di luna trafitti
dove il giorno affievolisce
e tutto, già dai primi istanti
tramuta in nebbia.
 
Stracciate vesti
e capelli strappati
prefiche o meno
di dolci lacrime amare
che illustrano solo
uno stato diverso
un opposto cammino.
 
Come se la vita non potesse
morire d’apparenza;
 
sì che tutt’attorno scorre
nel nulla fosse.
 
 
E futuro
***
Fosse e nulla più
tra tre colpi di tosse
dove sciama il ricordo
e si perde ogni traccia.
 
Resta un afflato
quello che regge intemperie
terremoti
e dubbi astrali
 
che resiste
ai morsi della fame
e alle frenesie del tempo
 
quello che vive e risiede
… solo in chi ama.
 
Come se la vita scegliesse
il nido del domani.
 

 #
Letta e riletta: di una fluvialità che trascina come la vita, di un'armonico scorrere di versi che delizia nel leggerli e nell'ascoltarne assonanze...
Un caro saluto
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1192 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone
  • live4free