Per rodere un tozzo di vita | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Per rodere un tozzo di vita

 
Quasi fossero “lemming”
fuggono la ressa di miserie
e prendono il mare verso altri lidi
che immaginano, sbagliando, più accoglienti.
Le onde incolpevoli ne vogliono una parte
una parte gli stenti, le privazioni, i mercanti
che il pedaggio è alto per ogni liberazione
per la salvezza dalla paura, dalla distruzione.
Indifesi agnelli guidati da feroci famelici lupi
s'affidano ad uno sguardo che gli pare amico
serpe velenosa che già gli morde il viso.
Ogni bene è bruciato, dal viaggio non si torna
portano con se la voglia di vita, tutta disadorna
neppure una invocazione lancia la gola arsa
pregano un dio che non è nostro
e la pietà soltanto una comparsa.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2366 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.