C'è vento stanotte | Poesia | Franco Pucci | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

C'è vento stanotte

C’è vento, stanotte.
Stanotte il vento scardina i miei pensieri.
Li rincorro, cerco di afferrarli come fa un bambino 
con le rugginose foglie d’autunno.
Ho voglia di sole, della tenerezza, del calore 
di una stagione che da troppo tempo manca.
 
C’è vento, stanotte.
Ramazza con decisione e porta via con se
le scorie del vivere quotidiano.
Ha portato via anche le paure ed i timori 
che sopraggiungono nell’inverno della vita.
Domattina sarà tutto più terso, limpido. 
 
C’è vento, stanotte.
Mi rigiro nel letto, trovo una carezza sui capelli
Forse un refolo indisciplinato, chissà 
ha tolto la polvere ai sentimenti.
Le mani rincorrono le mani, si intrecciano. 
Domattina sarà dolce svegliarsi.
 
C’è vento.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1774 visitatori collegati.