Un flebile orgasmo sulle note di Bach | Poesia | Danielle | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Un flebile orgasmo sulle note di Bach

 
come dischiuso in una rapita folla
bandito in ritratti d’antiquaria bellezza
rimango preso in una corteccia
affrescata tra i tuoi pollici
che di dita hanno solo un forte miraggio
capitolato nell’eresia di un odore
al tempo stesso rosso e pallido
come polline appena nato
 
una gola ammaestrata alla sofferenza
riduce il sospiro in intime piaghe
 
forse castrandomi un riso corrotto
attratto dall’astrazione
di un’orma riprodotta sul foglio
dimentico la provenienza delle parole
e anche la profondità di una salita controluce
riproponendoti con un soffio
la gestazione di un bacio.
 

ritratto di Danielle
 #
Sono commossa ed ammaliiata dalla tua sensibilità critica e rappresentativa. Grazie sempre di cuore. un abbraccio
 

ritratto di Virgo
 #
Un antico affresco barocco che imprigiona, negli intrecci della trama, un disegno suggestivo dove è possibile scorgere volti, mani e sorrisi sovrapposti gli uni sugli altri, in una danza di luce con ombre sparse...
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1966 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • Danielle
  • Albatros