E se fosse un Baal? | Poesia | maria teresa morry | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

E se fosse un Baal?

Cosa ci sia sotto di noi,
quale Baal, non sappiamo.
Già ci preoccupano le radici
troppo profonde dei faggi
nel viale, appena affiorate.
E ci fermiamo ai cantieri per spiare
fondamenta in costruzione
di massicci grattacieli.
Ma davvero scavano così profondo
per reggere audaci dieci piani?

Invece Baal è più sotto.
Acquattato nelle ere geologiche
dove metano e magma
e metallo liquido
si sono stesi e compatti
a carcasse di dinosauri
e di velociraptor.
Baal ha ingoiato anche vecchie
tombe druide nella torba.
Ha fatto brillare di dolòmia
le cime ancora fluide dei Cadini.

Se Baal si sveglia
apre fessure zigzag
scuote la terra con il groppone crestuto
batte gli zoccoli fessi
e delle nostre case fa scintille.

I nostri moderni metrò
nemmeno lo graffiano
a Baal...

 
 
 
 
(n.d.s: I Cadìni sono una catena montuosa delle  Dolomiti)

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2533 visitatori collegati.