Guardo il cielo | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Guardo il cielo

fine estate.png
Guardo il cielo
è di una banalità disarmante
azzurramente impettito
non una nuvola
a renderlo interessante.
 
Guardo la terra
il crepitìo delle foglie
sulla ramazza del vento
corrono, oltre il mio passo
cadute, assurda pioggia morta
dal verde ancora in vita.
Spenta la farandola
dei fuochi sgargianti
lento gocciola lo sciupìo
dei pieni colori:
agonia dell'estate.
 
E spira la frescura
nel ruggine briciolìo
giunge il triste ricordo...
Tocca la malinconia
le corde dell'anima
suona una lacrima
l'arpeggio mesto...
 
Guardo il cielo
ha perso la sua banalità.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3171 visitatori collegati.