Iris | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Iris

Affonda le radici profumate
Sulle sponde del rivo,
L'iris
E si sbuccia srotolando
Falde del suo vestire
Ondulato, mauve, 
Dove civettuolo si tuffa
Uno sbaffo d'oro,
Presagio di meraviglie
D'un cuore 
Celato dalle sete.
Con le sorelle danza,
Al vento i nastri,
Vessilli di giovinezza 
- Quella stagione invulnerabile 
Dove la morte non è 
Che una parola lontana -
Sbrigliata dal travaglio, 
Di bellezza consapevole.
A tanta avvenenza 
Non resiste l'ape
E lei l'accoglie 
Come una ragazza
Al suo primo amore.
 
Storie rosa
Che l'acqua 
Si porta via
Tutti i giorni.
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1548 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.