Strana entità | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Strana entità

Strana entità il tempo
Quando non ne hai bisogno 
È lì a circondarti,
Usuale:
Un'alba
Un tramonto
Un cielo stellato,
Non te ne accorgi.
Come lo scatto di un felino
È veloce, a volte, 
Il tac di un secondo 
La nota di un dito
Sul pianoforte,
Stella cadente
Che non affermi.
E dici " È già passato? "
Infine diventa un vaso di cristallo
Fine, fragile, ialino. 
Devi proteggerlo 
Dalle folate del destino
Che lo fa cadere
In frantumi,
Disperso
... Ed ecco non c'è più. 

 #
Eh sì, mi fai venire in mente che ne perdo anche troppo, mia cara Eleonora: così dolci ed allo stesso malinconici questi tuoi versi rintoccano.
Un caro saluto
........W......
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Grazie W, sempre cari mi sono i tuoi commenti.
Ricambio il caro saluto :)
 

ritratto di Virgo
 #
Un battito di ciglia ed è già il passato... Siamo farfalle che sbattono le ali a cavallo fra passato e futuro, in un presente illusorio, troppo breve per esserne consapevoli e così sfuggente da non poterlo mai possedere...
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Dici bene cara Virgo, siamo farfalle...  Grazie per la tua attenzione. Un saluto :)
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2118 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • live4free