Er canarino mio | Poesia | enio orsuni | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Er canarino mio

Er canarino che ciò chiuso in gabbia
da tanto tempo, ner vede’ ‘sta scena
me da l’idea che canta pe’ la rabbia
de nun pote’ usci’ fòra e me fa pena
ar punto tale, pe’ la verità,
de oprì la gabbia e daje libbertà.
 
Ma quanno sto pe’ fallo penso ar fatto,
che si lo lasso libbero de anna’
po’ casca’ ne le grinfie a quarche gatto
e allora, te saluto libbertà.
Così, riviene a galla un po’ er bònsenso:
arichiudo la gabbia e ce ripenso.
 
Ma, a vietaje ‘sto fatto d’eroismo,
ciovè, de fini’ in bocca a quarche gatto,
ce gioca pure un senso d’egoismo:
nun vojo resta’ solo! E ce fo un patto:
pe famme perdona’ ‘sta brutta storia
je do la canepuccia e la cicoria. 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1541 visitatori collegati.