Natale s'avvicina | Poesia | enio orsuni | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Natale s'avvicina

‘N artro Natale sta a varca’ la soja.
Tra pochi giorni nasce er bambinello
scallato da ‘na mucca e ‘n asinello
drento ‘na grotta fredda triste e spoja.
 
Come sarebbe bello se tornasse
‘na vorta òmo. E ner vede’ ‘sto scempio
entrasse ‘n artra vorta drento er tempio
pe’ risbrojacce tutte le matasse.
 
Se tornasse giù in tera Gesucristo,
chisà se rifarebbe ‘n artra vorta:
recasse ar tempio e butta’ giù la porta
pe’ da’ ‘na scossa a ‘gni mercante tristo?
 
Quanno scacciò dar tempio li mercanti
sbattennoli de fòra co’ la frusta
de certo volle fa’ la cosa giusta
trattannoli da luridi furfanti.
 
Me piacerebbe, eh sì, sarebbe bello
che in tempi scuri e tristi come questo
tornasse in tera ma, tornasse presto
pe’ mette’ fine a tutto ‘sto macello.
 
Ma er tempio ormai è cresciuto a dismisura.
Pe’ mette’ fine a tutti ‘sti bordelli,
avesse –come Lui- tanti fratelli fratelli
ma nun ce l’ha. Questa è la fregatura.
 
Ma armeno, pe’ ‘quer giorno de gran festa
scordamose de tutta ‘sta monnezza
e lassamose prenne da l’ebbrezza
che ce disperde ‘sti pensieri in testa.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1524 visitatori collegati.