Ottobre invernale | Lingua italiana | enio orsuni | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Ottobre invernale

Non ho mai visto un cielo così nero.
Vento impetuoso e fischia così forte…
l’inverno astioso bussa già alle porte
e si riappesantisce il mio pensiero.
 
Le nuvole si azzuffano violente
in una danza che promette male.
Ecco che si scatena un temporale
che ci vorrà, sicuro, un salvagente.
 
L’estate è già un ricordo evanescente
anche se è stato veramente breve
in collina già sta fioccando neve…
Spriamo che l’inverno sia clemente.
 
Ma chi lo sa, da tempo le stagioni
non hanno più frequenza naturale
non c’è certezza, tutto è casuale,
alluvioni, cicloni… e che coglioni… 
 
Aspetteremo questa primavera
nella speranza di non dover dire:
-se pure lei va a farsi benedire-
Adesso non c’è più ma, prima… v’era!
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2981 visitatori collegati.