Povesia (al tramonto) | Poesia | enio orsuni | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip

Povesia (al tramonto)

Er sole se ne scenne piano piano,
er cèlo a poco a poco se fa rosa;
lo sguardo spazzia in celo senza posa
senza sazziasse e se ne va lontano.
Dorce è la sera e in quello scenario
er sole ancora fa da lampadario.
 
E ciai er respiro che quasi te manca
mentre assapori er quadro serotino.
Affascinato come un regazzino
la fantasia viaggia e nun se stanca.
Resti cor naso in su, affascinato
e nun riesci quasi a ija’ fiato

 
Ecco, quasi sparisce e vie’ la sera;
in celo già se vede quarche stella.
In quell’incanto perdi la favella
e te domanni se ‘sta scena è vera.
Resti incantato, stralunato e perso
piccolissima parte d’universo.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1617 visitatori collegati.