7 e mezzo | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

7 e mezzo

ricordo la Gerusalemme di fuoco dentro la mia stanza,
tirando giù tutte le persiane e chiudendo la porta,
senza alzarmi dal letto neanche per pisciare,
io vent’anni e l’amore per dipingere, l’amore per la poesia,
l’amore per tutto ciò che non fosse sporco,
io vent’anni , un cavallo pazzo ferito, con i denti marci di quaranta sigarette,
i pacchetti vuoti sparsi per la camera, la camera che puzza di alito sporco
eremita del basso meridione, senza peli sul petto
e dicevo a mia madre “il tuo amore non è totale” ma queste erano parole
parziali e frammentarie, accenni di spasmi deliranti
e otto anni delle stesse trite storie, coi ricoveri e le ferite mai rimarginate,
le corse al pronto soccorso, la pazzia e la non pazzia,
che non era mai normalità, perché che cosa triste la normalità
e adesso l’incognita del futuro, gli occhi infossati dalla solitudine, le medicine
e l’estrema follia di volermi ancora raccontare.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1672 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.