Aprire gli occhi | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • Piero- Colonna ...
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

Aprire gli occhi

E poi apri gli occhi troppo tardi
O certe volte non li apri completamente mai
Ma se li apri, gli occhi, tardi,non vedi te stesso
A tre anni che ti mangi un gelato fragola e lampone
Vedi uno scolapasta per futuro
Coricato a pancia sotto con la carcassa deliziosa che odora di vomito
Gli saltelli un po'sopra prepari un pranzo Quattrosaltiinpadella findus
E anche l'attesa è finita ti resta perderti nel meccanismo della stacitità
Seguire l'attimo che insegue l'attimo mentre tutto a tempo imputridisce.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2637 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship