Ascoltando to know di Zbigniew Preisner | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Ascoltando to know di Zbigniew Preisner

pensiero della sera:
la follia è un gatto abbastanza grasso da morire giovane.
i gatti sono sinuosi.
la follia no.
rallenta.
ho questo cazzo scarico di due seghe senza coito,
la bocca addormentata dalla liquidità della fontenoce.
sono un reietto.
oggi a casa, in questo giorno di permesso,
 trascrivo le mie memorie dal sottosuolo.
vorrei sapere quanto la logica possa perforare le dimensioni per
fare una conoscopia alla vita.
il linguaggio di Preisner è conturbante e folle,
questo lo so, invece,
perché da fuoco alle mie orbite sprofondate
e mi porta al ribaltone del muro.
oltre non v’è pianto, ma assenza e limbo,
cose terse, aria temperata, conoscenza, sensazione.
vi è in poche parole il contatto decisivo con il prima ed il dopo del suono
che da ritmo e sangue al pulsare della vita.
suono alto e diretto. suono poetico. arte.
vi sono le mie orecchie e null’altro,
questi occhi di carne, questa tromba santa d’Eustachio come un tempio di benessere,
e le note stratosferiche di to know –conoscere- che dicono tutto sul mondo
e i mari e i piedi e gli Universi, e null’altro, se non tutto il resto.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2589 visitatori collegati.