Continuità | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • Piero- Colonna ...
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

Continuità

Dentro il segno fotoscopiazzato della svastica
il marciare di oltreuomini robusti,
la perfetta arrostitura della carne,
santità come se piovesse.

Il silenzio arrovellante della sera,
cameroni come il devil's trill alla radio,
il ricovero, la terza pastiglia
"dottore, quando posso andare a casa?"

le mie ultime parole:
l'Olocausto non è mai finito...

 

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1998 visitatori collegati.