il ciclo | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • PIERO COLONNA-ROMANO
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

il ciclo

ho un'idea precisa dell'assenza prima della vita
me la spiega la goccia quand'è ancora embrione nella nebulosa
o la pietra, pallida perpetua inorganica forma della perfezione

*

la mutazione del corpo 
il corpo deformato dal corpo 
un altro corpo il prossimo pianto
bile e ginecologia e onnipotenza
da sempre il pianto sta nel succo che vuole vivere
l'incontro che si fa metastasi 
la frammentazione come possibilità

*

()

*

poi il buio
la pietra che ritorna
sempre ritorna la pietra 
non è sonno ma assenza di brama

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1689 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • alleluja
  • Danielle
  • Grazia Denaro
  • Marina Oddone