la diffidenza | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

la diffidenza

basquiat.jpg
i misteriosi occhi lacrimanti che osservano le mie interiorità,
la piccola spugna dove lei intinge detersivo nel mio sangue
per pulire le scorie e lasciare odore di nuovo;
questo è sorprendente,
ma quanto brucia la menzogna dell'amore
quando la realtà spalanca le fauci
come un'orrenda dimostrazione di forza,
quando tutto il nostro narcisismo diventa oggetto di lotta,
quando la sacca si svuota e il cuore rivela il suo liquido venefico
come una vipera.
non mi inganneranno quegli occhi e quello zelo,
la fugace promessa che ci sia qualcosa oltre la mia solitudine
è solo l'ultima delle illusioni...
ora l'artigiano intaglia un altro legno
disegnando rose e pistole,
il bianco e il nero attraversano il mio cervello,
sono i tatuaggi del mio cuore,
quanto odio dobbiamo sputare dopo essere ceduti
alla tenerezza di nobili carezze?
tu sei un pensiero pericoloso
e io osservo il fondo della quarta bottiglia
e cerco qualcosa di splendente e giallo, 
qualcosa come un'illuminazione,
ma tra me e te c'è di mezzo l'oceano e il calore della brace,
chiudi quella bocca, respira il grigio gas della mia diffidenza,
abdicare non è grave,
grave sarebbe morire un'altra volta 
nella disfatta di un abbraccio.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2824 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil
  • Rinaldo Ambrosia
  • luccardin
  • voceperduta