non sono felice di essere un poeta | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lascialfari
  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29

non sono felice di essere un poeta

pica.jpg
non sono felice di essere un poeta,
non sono felice dei miei occhi sensibili
e della mia generosità,
le mie mani toccano forme 
di plastilina grezza,
ne disegnano i contorni 
con la punta delle dita,
ne ricavano ori come dentro una risata,
questo corrode il mio cuore,
questo bisogno malato
di trovare la bellezza
dentro le valli pietrificate dalla lava,
questo bisogno d'impugnare
l'accendino e il pennello,
dimenticando di essere di sangue
come l'innocuo coniglio,
dimenticando il bisogno di ruttare e
di essere scortesi, di non ingentilire
gli occhi degli uomini
che cercano l'abbaglio,
questo è la mia pietra e
mi costringe a denudare
la violenza della mia follia
come sotto ad interrogatorio.
non sono felice di essere un poeta
perché il nero dell'inchiostro
avanza invece del mio sangue
e la mia bava ha rime e versi
nel suo liquido,
però l'assenza di questo provoca in me
tumulti e vuoti indecifrabili,
perciò
come la rosa nella sua bellezza
non si ribella alle spine,
io accetto le mie condanne,
e come un trovatore vado giù,
nell'abisso, alla ricerca della parola perfetta.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2611 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • Antonio.T.
  • taglioavvenuto