Rubare non è un crimine per un poeta | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Rubare non è un crimine per un poeta

Rubare non è un crimine per un poeta.
Noi siamo le persone che incontriamo.
E questo vento che s'alza, che danza, 
così nervoso e abbandonato alla balia dell'Universo,
il verde rozzo che si distende al principio della spiaggia,
ogni chicco, giallo, friabile, obbligato a una condizione di libertà, osceno e sublime,
è la sacra colazione del nostro sangue.
Ho fatto:"Oh!" stamattina, quando mi sono guardato intorno.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2939 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • Francesco Andre...
  • live4free
  • Bowil
  • Gigigi