Vento | Poesia | ferry | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

Vento

Ho capito come
cambia il vento

Aria subdola e improvvisa
insinuante e dispettosa
capricciosa come un bimbo
pervasiva e irriverente
Aria cheta che accarezza
che ristora
che rinfresca
Vento dolce di scirocco
che divien vento di rabbia
impetuoso
e sconvolgente
che pervade ogni fessura
che devasta
piega e strappa
che si involve
che s'avvita

Ho capito come cambia il vento

Sempre pronto a trasformarsi
cambia nome e direzione
Da grecale a tramontana
or libeccio ora maestrale
Non lo domi
non lo chiudi
non lo fermi
non l'ingabbi
Sfugge e sibila irruento
senza argini o confini

Forse non ho ancora
capito come
cambia il vento

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2836 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Ardoval