Di terre riemerse, felci e tratturi | Perle scelte dalla redazione | Franco Pucci | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Di terre riemerse, felci e tratturi

L’acqua si ritira. La marea cala.
 
La barena riemerge, s’asciuga al sole
garzette e aironi in tenuta di gala
improvvisano danze, confondono suoni.
Con occhi distratti e schiena dolente
seguo lo scorrere della laguna accanto
nel cristallino l’immagine si spezza
e il gioco di specchi frantuma i colori.
 
Dipingo?
 
Coriandoli di verde s’addensano.
È una tavolozza di terre e ocra,
verdi declivi, tenere felci -mille falene-
sottobosco, pastello, terra di Siena, oliva
olio pastoso, chimico acrilico -matite-
Acre l’odore di trementina m’assale,
preparo i colori per una nostalgica tela?
 
Sorrido.
 
Seguo sulla barena un tratturo irreale,
fatico a ritrovare lo Zenith -ricomporre-
la scena è un pot-pourri di ricordi e dolore.
Vorrei una tastiera di verde cristallo,
i tasti bianchi aironi pronti al volo -arditi-
e poi il foglio sicuro rifugio di poesia
tratturo inevitabile che porta al sorriso.
 
Riemergo.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 4719 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • RobertoM.
  • live4free
  • sid liscious
  • Danielle